Cronaca

Siracusa, controlli anti-Covid, diciassettenne positiva sorpresa in auto con due amici

SIRACUSA – Era risultata positiva al Covid-19 nei giorni precedenti e quindi destinataria da parte dell’Asp della disposizione dell’isolamento fiduciario, ma ieri è stata trovata da agenti della Polizia di Stato al di fuori della propria abitazione.

La ragazza, una diciassettenne, è stata sorpresa in auto con altri due giovani sulla strade del capoluogo aretuseo, in occasione di uno dei posti di blocco disposti nell’ambito dell’intensificazione dei controlli anti-Covid. Pertanto è stata denunciata in stato di libertà per la violazione delle norme sanitarie vigenti.

“Visto l’incremento della diffusione del virus Covid-19 che vede la nostra Regione tra le più colpite dalla pandemia con numeri sempre maggiori di positivi, il Questore di Siracusa ha disposto un rafforzamento dei controlli finalizzati a garantire il rispetto delle vigenti norme per limitare la diffusione del virus – si legge nel comunicato della Questura – I controlli della Polizia, particolarmente attenti fin dall’inizio della pandemia, sono stati rafforzati in tutti i centri di possibile aggregazione, soprattutto nei così detti centri della movida”.

(Foto generica)


In alto