News

Siracusa, Coronavirus, il segretario territoriale Fsi-Usae Renzo Spada preoccupato per la situazione economica

SIRACUSA- Il Segretario Territoriale FSI-USAE di Siracusa Renzo Spada esprime forte preoccupazione e disappunto per i risvolti sempre più preoccupanti che sta assumendo la questione Coronavirus che oltre ad essere una problematica sanitaria rappresenta un  “grave problema economico e sociale che affligge l’intera Penisola – dichiara – Renzo Spada –  con gravi ripercussioni nella Provincia di Siracusa e in particolare nell’economia del comune di Floridia che ha da subito risentito moltissimo delle misure restrittive adottate per arginare la diffusione del virus. Se da una parte sono necessarie ed improrogabili le misure prese dallo Stato per limitare la diffusione dell’epidemia che si sta diffondendo nel nostro Paese, queste hanno determinato nel giro di pochi giorni un blocco del sistema economico già compromesso: commercianti e titolari di attività turistiche,di ristorazione e ricreative con la chiusura anticipata dell’orario di apertura al pubblico soffrono una profonda crisi economica cui non è possibile fare fronte da soli con grave ripercussione sui dipendenti e la difficoltà a garantire il mantenimento del posto di lavoro per tutti i lavoratori. Il clima che si è generato nella comunità Siracusana e floridiana è di tensione e preoccupazione sia per la salute di tutti i cittadini che per quel senso di precarietà sociale che imperversa in questo momento di crisi economica. E’ opportuno, a questo punto, che vengano adottate misure di emergenza economiche valide a scongiurare la crisi delle attività, la perdita del lavoro dei dipendenti, la chiusura di imprese e il crollo totale dell’economia della provincia”.

Renzo Spada non ci sta nel vedere una comunità in ginocchio e non possiamo rimanere abbandonati al nostro destino! “Se da una parte è giusto dare priorità al contenimento sanitario – afferma –  della diffusione dell’epidemia è altresì necessario che si attuino da subito e con urgenza misure adeguate per fronteggiare in tempi rapidi l’impatto economico che l’epidemia e le misure attuate per fronteggiarla stanno avendo sui lavoratori.

Renzo Spada Segretario Territoriale FSI-USAE Siracusa si rende da subito disponibile per un eventuale confronto con tutte le autorità e istituzioni al fine di scongiurare un progressivo peggioramento dell’ attuale situazione che graverebbe su molte famiglie.


In alto