Eventi

Siracusa, De Gregori e Alice che canta Battiato al Teatro greco: presentati i due grandi concerti estivi

SIRACUSA – Musica di grande qualità, degna del Teatro greco ma destinata a un pubblico vasto. Sono i concerti di Francesco Gregori e di Alice che si esibiranno rispettivamente il 28 agosto e il 3 settembre nella cavea del Temenite. I due eventi sono stati presentati stamattina dal sindaco Francesco Italia  e dagli assessori alla Cultura e al Turismo, rispettivamente Fabio Granata e Alessandro Schembari. Assieme a loro Giovanni Gambuzza dell’associazione culturale “Development” che sta curando l’organizzazione.

Il cantautore romano De Gregori e la sua band, con “Live the greatest hits”, presenteranno i brani più belli del repertorio, mentre Alice, grazie al solo accompagnamento al pianoforte di Carlo Guaitoli, proporrà le canzoni di Franco Battiato, compianto maestro siciliano con il quale ebbe una lunga collaborazione.

“Nell’estate delle ripartenza – ha affermato il sindaco Italia – abbiamo voluto che l’offerta dei grandi eventi fosse rivolta a un pubblico esteso senza perdere di vista la qualità. La scelta è caduta su uno dei più grandi cantatori delle musica italiana che, forse non tutti sanno, ha dedicato una delle sue più bella canzoni alla nostra patrona santa Lucia, e su Alice che farà un omaggio al grande e  compianto Battiato. Il luogo non poteva che essere il Teatro greco, uno spazio unico per il cui utilizzo, rispettandone la funzione, deve sempre andare di pari passo con la qualità degli spettacoli proposti”.

“Si tratta – hanno detto gli assessori Schembari e Granata – di due concerti importanti, destinati a richiamare numerosi appassionati e che, in chiave turistica, aiuteranno a far decollare le presenza dopo ciò che la pandemia ha rappresentato anche i termini di conseguenza economiche. Per questa ragione, l’Amministrazione è intervenuta così da tenere basso il costo dei biglietti e rendere gli spettacoli più appetibili”.


In alto