News

Siracusa, emergenza Coronavirus, autorizzati due laboratori per analisi tamponi

SIRACUSA – Considerata l’evoluzione della situazione epidemiologica dell’emergenza Coronavirus, l’assessorato regionale della Salute ha autorizzato l’Asp di Siracusa ad attivare il Laboratorio analisi dell’ospedale “Umberto I” di Siracusa per l’esame dei tamponi e ha accreditato anche un laboratorio analisi privato del territorio.

“La possibilità di provvedere in loco consentirà all’Azienda di ottenere i risultati in tempi celeri – fa sapere l’Asp di Siracusa – Le attività di laboratorio saranno espletate secondo le procedure previste dalle linee guida nazionali e, in caso di esiti positivi e/o dubbi, il campione sarà spedito per la verifica di secondo livello presso i laboratori di riferimento regionale”.

Da domani, quindi, saranno complessivamente venti i laboratori siciliani destinati all’emergenza Coronavirus. Quelli privati, come si legge sul sito della Regione siciliana, “sono stati selezionati da una commissione sulla base dell’avviso pubblico dell’assessorato regionale della Salute e rispondono ai criteri previsti dalle disposizioni dell’Istituto superiore di sanità”.

La necessità di attivare “nuovi” laboratori in Sicilia deriva in particolare dall’ordinanza del presidente della Regione, Nello Musumeci, dello scorso 20 marzo, che ha previsto la realizzazione dei tamponi rinofaringei per il personale sanitario, per coloro che sono sottoposti alla quarantena obbligatoria perché rientrati in Sicilia e per i positivi al Coronavirus in isolamento domiciliare.

(Foto generica)


getfluence.com
In alto