pubblicità elettorale
Politica

Siracusa, estate con rapine, furti, colpi di pistola: è emergenza sicurezza?

SIRACUSA – Se non è emergenza criminalità a Siracusa, poco ci manca. Nella scorsa notte si è consumato un tentativo di furto in una rivendita di tabacchi in viale Santa Panagia. I malviventi dopo aver danneggiato il sistema di videosorveglianza hanno provato a forzare la saracinesca dell’esercizio commerciale per entrare all’interno.

Il loro tentativo è però fallito per l’intervento di una pattuglia dei carabinieri che erano state segnalate da alcuni residenti allarmati dai rumori. I due ladri sono però riusciti a dileguarsi. Le indagini sono in corso.

Dopo la rapina perpetrata a distanza di un mese alla stessa gioielleria di via Pitia, che ha fruttato questa volta il bottino di 1.600 euro, e i colpi di pistola esplosi in via Dione proprio ieri è stato il segretario cittadino del Pd, Marco Monterosso, ad invitare il sindaco a chiedere urgentemente la convocazione del comitato per l’ordine e la sicurezza.

Nel documento del Pd, il segretario cittadino afferma: “Non pensiamo che sia possibile rassegnarsi ad un clima di così preoccupante di tensione nei confronti degli operatori economici della città, che si vedono costretti ad avvalersi di addetti alla sicurezza privata. Auspichiamo pertanto che il sindaco di Siracusa richieda con urgenza la convocazione del comitato per l’ordine e la sicurezza affinché vengano predisposte al più presto incisive azioni di controllo del territorio e di contrasto alla criminalità”.


La Gazzetta Siracusana su facebook

LE CITTÀ DEL NETWORK

Copyright © 2023 La Gazzetta Siracusana.it
Testata editoriale iscritta al ROC con numero 25784
Direttore responsabile: Cecilia Casole
PF Editore di Forestiere Pietro - P. IVA 01864170897

Copyright © 2016/2023 PF Editore

In alto