Cronaca

Siracusa, evasione dai domiciliari e furto in un negozio, trentacinquenne finisce in carcere

SIRACUSA – Nel corso della notte, i carabinieri del nucleo Radiomobile di Siracusa hanno arrestato in flagranza di reato il trentacinquenne siracusano Stefano Fortezza per furto aggravato ai danni di un esercizio commerciale.

I militari lo hanno sorpreso mentre tentava di uscire dal negozio dove si sarebbe introdotto poco prima infrangendo la vetrata d’ingresso. È stato trovato un borsone riempito con attrezzature e prodotti da parrucchiere, nonché diversi oggetti di bigiotteria, interamente recuperati dai carabinieri e restituiti al legittimo proprietario.

Da ulteriori accertamenti, è poi emerso che lo stesso era in quel momento sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari e quindi si trovava anche in stato di evasione.

Il trentacinquenne siracusano è stato quindi dichiarato in arresto per furto aggravato ed evasione e condotto presso i locali della compagnia di Siracusa per le incombenze di rito, al cui termine, su disposizione dell’Autorità giudiziaria di Siracusa, è stato accompagnato al carcere di Cavadonna.

(foto di repertorio)


getfluence.com
In alto