Cronaca

Siracusa, aggrediscono un giovane per rapinarlo di soldi e cellulare: arrestata una ventisettenne

SIRACUSA – Lo avevano avvicinato con la richiesta di una sigaretta, ma subito dopo è stato aggredito per derubarlo. La Polizia di Stato ha però “beccato” solo uno dei responsabili dell’aggressione, ovvero una ragazza di 27 anni, Eusepi Camilla (classe 1991) accusata del reato di rapina aggravata.

Infatti, la giovane è stata bloccata dagli uomini delle Volanti dopo avere, insieme ad altri soggetti ancora in fase di identificazione, aggredito un altro giovane a calci e pugni allo scopo di rapinarlo del cellulare e della somma di 120 euro.

L’arrestata, dopo le incombenze di rito, è stata condotta nel carcere femminile di Catania.


getfluence.com
In alto