pubblicità elettorale
Archivio

Siracusa, Gesto solidale ed Iniziativa benefica delle Fiamme Gialle: donati oltre mille capi d’abbigliamento

Alla presenza dell’Arcivescovo di Siracusa, S.E. Mons. Salvatore Pappalardo, del Procuratore Capo della Repubblica, Dott. Francesco Paolo Giordano e dei rappresentanti delle Forze dell’Ordine, sono stati distribuiti gli oltre 1100 capi di abbigliamento di vario genere che, dopo le necessarie autorizzazioni della locale Autorità Giudiziaria, sono stati dati in beneficenza anziché essere “distrutti”.
La Guardia di Finanza di Siracusa, con la beneficenza di oggi, ha compiuto un gesto di solidarietà verso i più bisognosi devolvendo ad Enti assistenziali della provincia merce sottoposta a sequestro, a riguardo S.E. Mons. Salvatore Pappalardo ha affermato “l’importanza dell’effettivo contributo spirituale e materiale che è concretizzata attraverso la distribuzione di beni di prima necessità quali pasti caldi e capi di abbigliamento”.

La Caritas, le Suore del Cenacolo Domenicano di Solarino, oltre alla Chiesa di San Tommaso al Pantheon di Siracusa, sono i beneficiari dell’iniziativa: Enti che si rivelano importanti realtà aretusee che nel silenzio svolgono un’opera di carattere umanitario che in alcune circostanze suscita un forte impatto emotivo specie per le storie che si scoprono dietro ad ogni singola situazione.

Così facendo, le attività dei Finanzieri aretusei, culminate con l’esecuzione di sequestri di merce contraffatta operati in tutta la provincia, si sono potute trasformare in attività a carattere umanitario con forte valenza sociale a favore dei bisognosi.

L’evento ha visto oggi la collaborazione delle massime autorità di Siracusa: il Prefetto Armando Gradone, l’Arcivescovo S.E. Mons. Salvatore Pappalardo ed il Procuratore Capo della Repubblica Dott. Francesco Paolo Giordano che hanno condiviso l’iniziativa adoperandosi con un sostegno istituzionale e personale. Gesto di grande solidarietà da parte di una forza di polizia impegnata, fra le altre cose, nella tutela dei consumatori e degli imprenditori, ed ha avuto lo scopo di permette ai destinatari di continuare la loro opera di sostengo ai più disagiati, il Procuratore Capo Dott. Francesco Paolo Giordano ha sottolineato che “in aderenza alle disposizioni del c.p.p. e delle leggi speciali si è voluto inviare un messaggio alla popolazione circa la destinazione delle merci sottoposte a sequestro.”
Inoltre il Comandante Provinciale, Colonnello Antonino Spampinato, ha sottolineato che quella odierna è un’iniziativa che rappresenta il convincimento di proiettare nel futuro un messaggio sociale di sostegno nei confronti di enti caritatevoli della provincia di siracusa che si adoperano in maniera preziosa per assistere i più bisognosi.


La Gazzetta Siracusana su facebook

LE CITTÀ DEL NETWORK

Copyright © 2023 La Gazzetta Siracusana.it
Testata editoriale iscritta al ROC con numero 25784
Direttore responsabile: Cecilia Casole
PF Editore di Forestiere Pietro - P. IVA 01864170897

Copyright © 2016/2023 PF Editore

In alto