Cronaca

Siracusa, gli trovano in casa droga, 3 mila euro e “taccuino”, arrestato 29enne siracusano

SIRACUSA – Nella giornata di ieri, agenti della Polizia di Stato, in servizio alla Squadra mobile della Questura di Siracusa, a seguito di mirati controlli effettuati al fine di contrastare lo spaccio di sostanze stupefacenti, hanno arrestato in flagranza di reato il 29enne siracusano Gianluca Genova, già noto alle forze di polizia.

In particolare, a seguito di perquisizione domiciliare effettuata presso l’abitazione del giovane, gli agenti hanno rinvenuto, nel vano cucina, una busta di cellophane contenente 25 grammi di hashish e la somma in contanti di 2.350 euro in banconote di vario taglio e numerose monete per una somma totale di 2.944,64 euro.

Inoltre, gli agenti hanno proceduto ad eseguire un foro di piccole dimensioni in una parete dell’abitazione, che ha permesso di rinvenire 5 buste di cellophane contenente marijuana e un piccolo involucro con all’interno 20 dosi di cocaina, nonché la copertina di un quadernone con annotate delle somme di denaro e nomi di persone.

Il Genova, dichiarato in stato di arresto per il reato di detenzione a fini di spaccio di sostanza stupefacente, è stato sottoposto agli arresti domiciliari presso la sua abitazione, così come disposto dal Pubblico ministero di turno.


getfluence.com
In alto