Archivio

Siracusa, Guardia Costiera soccorre il membro di un mercantile con febbre e appendicite

Guardia Costiera di Siracusa è stata impegnata in una operazione di soccorso ad un membro dell’equipaggio di una nave mercantile battente bandiera greca in navigazione al largo delle coste orientali della Sicilia. L’ operazione di soccorso, tecnicamente denominata “MedEvac” (evacuazione medica), è scattata alle ore 14:00 del giorno dell’Immacolata ed ha visto l’immediato impiego in mare della dipendente motovedetta SAR CP 323 (nota per le continue attività operate nel quadro dei consistenti flussi di migranti). In particolare, con il coordinamento del Centro di Soccorso Marittimo Secondario della Direzione Marittima di Catania, la suddetta motovedetta si dirigeva verso la nave denominata “Anangel Odissey”, a bordo della quale si trovava un marittimo che accusava sintomi riconducibili ad un fortissimo attacco di appendicite accompagnato da febbre alta. Nonostante le condizioni meteo marine poco favorevoli, il difficile intervento si concludeva alle ore 17.00 circa, allorquando la motovedetta faceva rientro nel Porto Grande di Siracusa con il marittimo soccorso che riceveva le prime cure da parte del personale sanitario del 118 (prontamente intervenuto in banchina) e, successivamente, veniva trasportato con un’ambulanza presso l’Ospedale “Umberto I” di Siracusa, dove è stato ricoverato per gli accertamenti del caso.

 

 


La Gazzetta Siracusana su facebook

LE CITTÀ DEL NETWORK

Copyright © 2023 La Gazzetta Siracusana.it
Testata editoriale iscritta al ROC con numero 25784
Direttore responsabile: Cecilia Casole
PF Editore di Forestiere Pietro - P. IVA 01864170897

Copyright © 2016/2023 PF Editore

In alto