Archivio

Siracusa, il Sindaco interviene sulla richiesta di archiviazione per l’ex assessore regionale al Territorio e Ambiente Mariarita Sgarlata

“Da troppi anni si consumano azioni che vanno ai danni di persone perbene. Tutto questo è inaccettabile così come è inaccettabile il metodo Boffo utilizzato dal governo regionale in tutta questa vicenda”. E’ il commento del sindaco Giancarlo Garozzo dopo la richiesta di archiviazione da parte della Procura per l’ex assessore al Territorio e Ambiente Mariarita Sgarlata per la vicenda legata alla realizzazione di una piscina fuori terra. “Avevo immediatamente invitato la Regione a rivedere le proprie decisioni, anche nei confronti del sovrintendente ai Beni culturali Beatrice Basile, denunciando quanto stava accadendo anche perché, come confermato dalla richiesta di archiviazione, non è stato commesso alcun reato – ha dichiarato il sindaco Garozzo -. E’ arrivato il momento che si guardi con attenzione a queste prassi e si dica basta alla “macchina del fango” nei confronti della gente perbene. Chi utilizza queste tecniche non può rimanere impunito ed è giusto che paghi chi pensa di poter giocare con la magistratura o la vita delle persone”.


La Gazzetta Siracusana su facebook

LE CITTÀ DEL NETWORK

Copyright © 2023 La Gazzetta Siracusana.it
Testata editoriale iscritta al ROC con numero 25784
Direttore responsabile: Cecilia Casole
PF Editore di Forestiere Pietro - P. IVA 01864170897

Copyright © 2016/2023 PF Editore

In alto