News

Siracusa, innalzato livello di allerta meteo: “rosso” fino al 12 novembre

SIRACUSA – Diramata l’allerta meteo “rossa”, detta anche di “allarme“, sulla Sicilia orientale compresa la provincia di Siracusa, per il resto della giornata di oggi, lunedì 11 novembre (con livello di allerta precedentemente stabilito “arancione”), e per domani, martedì 12 novembre. È il dipartimento regionale della Protezione civile a stabilire il massimo livello di allerta quanto al rischio meteo-idrogeologico e idraulico.

“Dal pomeriggio di oggi lunedì 11 novembre 2019 e per le successive 24-36 ore – si legge nel bollettino regionale pubblicato questo pomeriggio – si prevedono venti di burrasca sud-orientali con raffiche di burrasca forte o tempesta. Forti mareggiate lungo le coste esposte; precipitazioni diffuse e persistenti a prevalente carattere di rovescio o temporale. I fenomeni saranno accompagnati da rovesci di forte intensità frequente attività elettrica e forti raffiche di vento”.

Nel capoluogo aretuseo, il vicesindaco Pietro Coppa ha disposto con ordinanza la chiusura, fino a cessata emergenza, di tutti gli impianti sportivi cittadini pubblici e privati, cimitero cittadino, cimitero degli Inglesi, scuole di ogni ordine e grado, asili nido pubblici e privati, parchi e giardini pubblici, la chiusura del Parco archeologico della Neapolis e del Castello Eurialo, Castello Maniace, e mercatini rionali.

Nell’ordinanza si dispone, altresì, l’attivazione della Sala operativa di Protezione civile del Comune di Siracusa (Coc) delle funzioni di supporto necessarie e a mobilitare tutte le associazioni di volontariato presenti nel territorio, per fronteggiare tutte le emergenze connesse con le avverse condizioni climatiche.

(Foto generica)


In alto