pubblicità elettorale
Cronaca

Siracusa, irrompe in processione di Santa Lucia con scooter: identificato e denunciato

SIRACUSA – Durante lo svolgimento della processione di Santa Lucia, patrona di Siracusa, ieri l’altro, un giovane in sella allo scooter ha fatto irruzione all’interno del corteo religioso all’altezza dell’incrocio tra via Piave e via Trapani, strade per l’occasione chiuse al traffico con transenne.

Avrebbe pure ignorato l’alt degli agenti della Polizia municipale, a presidio del varco, percorrendo la via interessata dalla processione a velocità sostenuta, in mezzo ai numerosi fedeli presenti tra i quali anziani e bambini.

Nonostante l’intervento di alcuni agenti della Polizia di Stato, il giovane sarebbe riuscito a fuggire. Avviate le ricerche, gli agenti delle volanti, unitamente ai colleghi della squadra mobile, in collaborazione con le altre forze di polizia in servizio per la sicurezza della festa patronale (Carabinieri, Guardia di finanza e Polizia municipale), hanno rinvenuto, nei pressi dello Sbarcadero di Santa Lucia, lo scooter occultato tra un muro e un autocarro (vedi foto all’interno).

È stato identificato quale presunto conducente un giovane di 21 anni, già conosciuto alle forze di polizia per reati di droga tanto da essere attualmente sottoposto sia all’obbligo di firma con permanenza notturna a casa che all’affidamento in prova ai servizi sociali. La Polizia di Stato ha quindi formalizzato la denuncia per l’ipotesi di reato di resistenza a pubblico ufficiale, mentre lo scooter è stato sequestrato. 

(Nella foto di copertina: un momento della processione di Santa Lucia del 13 dicembre 2023)


La Gazzetta Siracusana su facebook

LE CITTÀ DEL NETWORK

Copyright © 2023 La Gazzetta Siracusana.it
Testata editoriale iscritta al ROC con numero 25784
Direttore responsabile: Cecilia Casole
PF Editore di Forestiere Pietro - P. IVA 01864170897

Copyright © 2016/2023 PF Editore

In alto