Eventi

Siracusa, lunedì si terrà la giornata delle malattie rare

EURORDIS

Siracusa – Si avvia a conclusione il progetto educativo “Voci rare per una favola unica”, al quale hanno partecipato alunni e insegnanti degli Istituiti comprensivi cittadini nell’ambito della “Giornata delle malattie rare”.

La “Giornata” è una campagna di sensibilizzazione internazionale che vuole aumentare la consapevolezza e l’informazione sulle malattie rare e sul loro impatto nella vita di chi ne è colpito. Proprio per sensibilizzare l’opinione pubblica ma anche governanti ed amministratori sull’impatto che le malattie rare hanno sulla vita delle persone, nel 2008 l’EURORDIS, “European Organization for Rare Disease”, ente presente in 60 Paesi in rappresentanza di oltre 30 milioni di pazienti, ha istituito questa giornata.

A Siracusa l’iniziativa ha visto coinvolti gli alunni delle quarte e quinte elementari e della 1^ media degli Istituti comprensivi che hanno avuto il compito di completare la favola di Akemi, il sauropardo raro, e produrre cartelloni e striscioni. Il progetto si concluderà lunedì 29 febbraio, con una marcia che dal campo scuola “Pippo Di Natale raggiungerà i “Villini”. Il corteo verrà accolto dal Coro degli alunni del Comprensivo Wojtyla, diretto dal Maestro Cirinnà; prevista l’esibizione delle piccole cantanti Federica Lo Re e Giorgia Tornatore, cui seguirà il concerto orchestrale eseguito degli alunni della Scuola media del Comprensivo S.Lucia diretto dal Maestro Cappellani, il ballo “Noi come voi difendiamo la vita”, eseguito dalle alunne della pluriclasse del Comprensivo S. Lucia, diretto dalla Masetra Cugno, e la lettura di alcune favole.

Lunedì 29 dalle 9 alle 11 sarà in vigore il divieto di transito, al passaggio degli alunni e insegnanti partecipanti alla marcia lungo viale Augusto, corso Gelone, carreggiata con direzione via Catania, viale Diaz, Foro Siracusano.


getfluence.com
In alto