Politica

Siracusa, maltempo e disagi al Villaggio Miano, Forza Italia: “Subito collegamento a mare del canale di gronda”

SIRACUSA – Era stata diramata dalla Protezione civile regionale un’allerta meteo “arancione” per la provincia di Siracusa e ieri le piogge si sono abbattute sul capoluogo causando i soliti disagi. Tra le zone interessate, come spesso accade nelle giornate piovose, è il quartiere Epipoli.

Un problema annoso, su cui il gruppo consiliare di Forza Italia suggerisce analisi e rimedio, resi noti attraverso un comunicato congiunto a firma di Federica Barbagallo, Giovanni Boscarino, Alessandro Di Mauro e Ferdinando Messina.

“La causa degli allagamenti è una rete idrica non idonea – osservano – Una rete costituita da canali di scarico che, secondo quanto evidenziato recentemente dal Consiglio comunale, sono spesso intasati dalla sporcizia che si accumula giornalmente nel territorio e che in ogni caso non possono essere del tutto ripuliti perché una eccessiva portata d’acqua potrebbe causare la rottura delle tubazioni sottostanti”.

A proposito di un possibile rimedio, i consiglieri azzurri ricordano: “Non si può andare avanti e non fare nulla. Non si può lasciare parte della popolazione vittima di comuni tempeste invernali. Bisogna agire in fretta. A dicembre scorso infatti, in fase di approvazione del Programma triennale delle opere pubbliche del Comune di Siracusa per il triennio 2018-2020, il Gruppo consiliare Forza Italia per Siracusa, tramite un emendamento votato dal Consiglio, ha proposto una soluzione che porta alla realizzazione del progetto di mitigazione del rischio idrogeologico e del progetto preliminare del collegamento a mare del canale di gronda di villaggio Miano”.

“Ci auguriamo adesso che l’amministrazione avvii al più presto i lavori, nel rispetto di quei cittadini che pagano regolarmente le tasse ma che ingiustamente subiscono tali disservizi – concludono i quattro consiglieri – Gli stessi cittadini che il tuffo preferirebbero farlo a mare in estate, dove l’acqua è più blu”.


In alto