Politica

Siracusa, Matteo Renzi presenta il libro e detta la linea. “Green pass è strumento di libertà”

SIRACUSA – L’ex premier Matteo Renzi, attualmente senatore e leader di Italia viva, a Siracusa per la presentazione del suo ultimo libro dal titolo “Controcorrente“, nel primo pomeriggio di oggi in una nota struttura ricettiva (vedi foto di copertina, ndr).

Ecco le dichiarazioni rilasciate, a margine della presentazione, al nostro microfono, spaziando dai recenti cambi di casacca subiti (vedi il passaggio alla Lega del deputato regionale siracusano Giovanni Cafeo, ndr), al governo Musumeci, al Green pass.

In particolare, Renzi ha confermato Italia viva all’opposizione del governo Musumeci ma ha precisato che: “Cosa sia il centrosinistra oggi non è chiaro. Se è quello dell’accordo con i grillini, noi siamo da un’altra parte. Tutto lì. Non siamo noi a cambiare idea, è il Pd che sta in alcune regioni d’Italia inseguendo i grillini”.

Sui sondaggi nazionali relativi a Italia viva: “Sarà una sorpresa alle prossime elezioni. Col 2 per cento prima abbiamo fermato Salvini, che voleva i pieni poteri, poi abbiamo mandato a casa Conte e Casalino. Se avessimo il 20 per cento, faremmo la rivoluzione”.

Sul Green pass ha dichiarato: “Assurdo pensare che il Green pass sia contro la libertà. È lo strumento che impedisce di tornare alle zone rosse, ai lockdown, alla gente sui balconi a cantare. Il Green pass è uno strumento di libertà”.


In alto