Cronaca

Siracusa, operazione “Alto impatto”: controlli dei Carabinieri in tutta la provincia

SIRACUSA – In tutta la giornata di ieri e fino alle prime luci dell’alba dei oggi, i Carabinieri di tutto il Comando Provinciale, su impulso del Comandante Provinciale, Col. Luigi Grasso, hanno effettuato un servizio coordinato su tutto il territorio della Provincia, finalizzato alla prevenzione dei reati e a garantire la sicurezza dei cittadini e dei turisti soprattutto nelle aree più frequentate nella stagione estiva. Sono stati intensificati i servizi di prossimità, con particolare riguardo ai reati contro il patrimonio, al rispetto delle norme in materia di codice della strada nonché al fenomeno dell’uso di sostanze stupefacenti ed alcoliche tra i più giovani. Gli oltre 70 militari impegnati e le 35 pattuglie dispiegate in tutta la provincia, sono stati impiegati in un ampio servizio, che rientra in una strategia di ancor più imponente azione preventiva messa in atto dal Comando, che ha portato all’arresto di una persona sulla quale pendeva un provvedimento dell’autorità giudiziaria, alla denuncia di 10 persone nonché alla sanzione di due esercizi commerciali di ristorazione. Anche in materia di circolazione stradale sono state elevate numerose contravvenzioni soprattutto per comportamenti che avrebbero potuto compromettere la sicurezza degli utenti della strada, ciclisti e pedoni in particolare.  Pertanto, nel corso della giornata appena trascorsa sono state incrementate le pattuglie impiegate sul territorio che hanno effettuato servizi preventivi e di contrasto alle forme di illegalità nelle zone di emarginazione sociale, con pattuglie a piedi nelle zone di ritrovo e presso i principali stabilimenti balneari, ponendo in essere un incisivo controllo di pregiudicati, sorvegliati speciali e soggetti sottoposti a misure limitative della libertà personale, posti di controllo alla circolazione stradale lungo le principali arterie cittadine nonché una serie di perquisizioni finalizzate alla ricerca di armi, refurtiva e sostanze stupefacenti. Grazie al supporto dei Carabinieri del Nucleo Antisofisticazione e Sanità di Ragusa, sono state effettuate anche mirate verifiche presso alcuni esercizi commerciali dediti alla somministrazione di cibo e bevande al fine di verificare il rispetto delle norme igienico-sanitarie di settore e la regolarità delle previste autorizzazioni amministrative.

 

 


In alto