Cronaca

Siracusa, presunto pusher in via Cannizzo: prima l’arresto poi la denuncia a piede libero

SIRACUSA – Nella nottata appena trascorsa, i carabinieri del Norm hanno arrestato in flagranza di reato il trentacinquenne siracusano Stefano Fazio per spaccio di stupefacenti in via Bartolomeo Cannizzo, nei pressi del parco Robinson.

I militari, notando la presenza sospetta dell’uomo, solo sul ciglio della strada in piena notte, hanno deciso di procedere ad un approfondito controllo. Dopo aver effettuato un’accurata perquisizione personale ed un’ispezione della zona circostante, i carabinieri hanno rinvenuto un sacchetto in cellophane contenente 29 dosi di marijuana per un peso complessivo di 30 grammi e 19 dosi di cocaina per un peso totale di 5 grammi circa. Inoltre il Fazio aveva addosso 135 euro in contanti, ritenuti provento della precedente attività di spaccio.

Lo stupefacente è stato ritrovato occultato fra le sterpaglie adiacenti, presumibilmente il luogo utilizzato dall’uomo come posto sicuro ove nascondere la droga e da cui prelevarla volta per volta.

L’arrestato, condotto presso i locali della caserma per le formalità di rito, è stato successivamente rimesso in libertà così come disposto dall’Autorità giudiziaria di Siracusa, non ravvisando l’esigenza di applicazione di misure cautelari.


getfluence.com
In alto