News

Siracusa, prime vaccinazioni anti-Covid anche negli ospedali di Augusta, Avola, Lentini e Noto

SIRACUSA – Proseguono senza sosta le operazioni di somministrazione del vaccino contro il Sars Cov2 del personale sanitario dell’Asp di Siracusa. Il numero assegnato di dosi del vaccino anti-Covid, prodotto da Pfizer-Biontech e consegnato all’ospedale “Umberto I” a cura della Pfizer, è arrivato negli altri quattro ospedali della provincia (Augusta, Avola, Lentini e Noto) e si è proceduto alla prima seduta di vaccinazioni.

“Dopo l’ospedale “Umberto I”, dove in 48 ore è già stata vaccinata, compatibilmente con il quantitativo di dosi consegnate, una buona percentuale di medici ed infermieri che hanno aderito volontariamente del Covid center, del Pronto soccorso, del reparto di Rianimazione e di altri reparti ospedalieri soprattutto dell’area di emergenza, 118 e Usca – si legge nel comunicato dell’Asp di Siracusa – anche gli ospedali di Lentini, Avola, Noto ed Augusta hanno ricevuto le dosi assegnate, che sono state trasferite dal Centro trasfusionale dell’ospedale “Umberto I” di Siracusa scortate dalla Polizia”.

Le sedute di vaccinazione risultano in corso, così come la programmazione anche per il personale sanitario dei Distretti e per gli operatori e gli ospiti delle strutture sanitarie residenziali, le categorie per le quali il piano operativo nazionale ha stabilito la priorità.

“Le sedute vaccinali proseguiranno senza sosta anche nella giornata di domenica e nei giorni a seguire secondo la tempistica di consegna delle dosi programmata dall’Assessorato regionale della Salute per il territorio siracusano – si legge ancora nel comunicato dell’Asp – con l’obiettivo di offrire nel più breve tempo possibile la vaccinazione a tutto il personale e proseguire con le altre categorie come da programmazione nazionale e regionale. La direzione strategica aziendale ha predisposto postazioni fisse in tutti gli ospedali della provincia con un impegno organizzativo che sta trovando pieno riscontro nella adesione sempre più numerosa del personale e dalla prossima settimana sarà disponibile anche una autoemoteca per garantire una completa copertura territoriale”.


getfluence.com
In alto