Politica

Siracusa, referendum, Progetto Comune per le vie della città a sostegno del “No”

SIRACUSA – Tra le numerose iniziative promosse in città sull’imminente referendum confermativo della riforma costituzionale, domani, venerdì 2 dicembre, sarà il turno dei dirigenti e degli attivisti dei movimenti aderenti a “Progetto comune”, per spiegare alla cittadinanza le ragioni del “No“.

Edy Bandiera di Forza Italia, Aldo Ganci di Azione nazionale, Gaetano Penna di Evoluzione civica, Giovanni Magro di Federazione popolare e Giuseppe Giganti di Italiani in movimento si ritroveranno alle ore 16 nello spazio antistante al campo scuola “Pippo Di Natale”, da dove si muoveranno per le vie del centro cittadino: da corso a Gelone a Ortigia, “facendo visita” ai commercianti e incontrando cittadini e residenti.

“Un’iniziativa utile – chiariscono gli esponenti di “Progetto comune” – di chi, come noi, considera questa una fondamentale battaglia a difesa della democrazia, delle competenze e delle prerogative dei territori e della nostra carta costituzionale. Una manifestazione nel territorio che, ancora una volta, ci porta per le strade, tra la gente, per chiarire ulteriormente, semmai ce ne fosse il bisogno, le ragioni del “No” e per convincere gli indecisi ad andare a votare, e a votare no”.


getfluence.com
In alto