Eventi

Siracusa, reliquie e scarpette di Santa Lucia alla clinica “Villa Azzurra”

SIRACUSA – Le reliquie e le scarpette di Santa Lucia alla Casa di cura “Villa Azzurra” di Siracusa. Sabato 25 maggio alle 11 una delegazione della Deputazione della Cappella di Santa Lucia, guidata dal presidente Pucci Piccione, porterà in clinica le preziose testimonianze della martire siracusana conservate in città.

Si tratta di due frammenti della cannella del braccio sinistro, custoditi nel reliquiario realizzato nel 1931 per volontà dell’arcivescovo mons. Giacomo Carabelli (nella foto di repertorio), e delle scarpette rosse tolte al corpo di Santa Lucia quando – era il 1039 – fu trasportato a Costantinopoli dal generale Giorgio Maniace.

Ad attendere e accogliere la delegazione della Deputazione della Cappella di Santa Lucia e le sacre reliquie ci saranno i vertici della Casa di cura “Villa Azzurra” e don Claudio Magro, parroco della Sacra Famiglia che si trova nello stesso quartiere della clinica. Un intenso momento di raccoglimento e preghiera precederà il “pellegrinaggio” delle reliquie e delle scarpette nei diversi reparti della Casa di cura, con l’obiettivo di portare serenità e conforto ai pazienti ricoverati e ai loro familiari.


getfluence.com
In alto