News

Siracusa, stamattina si è svolto un seminario sulla sicurezza stradale

SIRACUSA – Questa mattina presso la sala convegni del Museo Archeologico “Paolo Orsi” di Siracusa alla presenza della dott.ssa Maria Musumeci, dirigente del Museo, della dott.ssa Corradina Liotta, funzionario vicario dell’ufficio scolastico provinciale di Siracusa, si è tenuto un convegno sul tema della sicurezza stradale nell’ambito dei viaggi di istruzione e delle visite guidate. Il Seminario si inserisce nell’ambito delle attività e delle iniziative compiute dalla Polizia Stradale di Siracusa per prevenire incidenti stradali soprattutto quelli che coinvolgono autobus da gran turismo in occasione di viaggi di istruzione e visite guidate organizzate prevalentemente dagli Istituti Scolastici.  Durante l’incontro è stato ricordato innanzitutto che i gravi incidenti, che si sono verificati nel recente passato, la giovane età dei trasportati e la tendenza a concentrare le gite in specifici periodi dell’anno, sono elementi, che fanno emergere l’importanza di porre l’attenzione alla sicurezza dei viaggi di istruzione. Nel corso del convegno è stato anche ribadito che l’intervento della Polizia Stradale costituisce un servizio, che il Ministero dell’Interno mette a disposizione delle Scuole. In questo modo, gli istituti scolastici possono segnalare alla Polizia Stradale i loro viaggi o programmare controlli lungo l’itinerario e possono, richiedere, prima della partenza, l’intervento della sezione Polstrada di Siracusa per un controllo del mezzo di trasporto e per la verifica dell’idoneità del veicolo e del conducente.

Nel corso del seminario sono stati presentati i risultati dei controlli dello scorso anno ed è stato evidenziato che la ripresa di tali controlli nell’anno in corso ha già dato i primi risultati. Al riguardo il dirigente della Polstrada di Siracusa Dott. Capodicasa, ha osservato che i numeri registrati lo scorso anno inducono a continuare nella direzione intrapresa, proseguendo con i controlli sui mezzi, che portano i ragazzi in gita ed attivando un’azione positiva di sicurezza per gli studenti, facendo loro comprendere l’importanza di questo tema e continuando anche con l’educazione stradale, ad esempio attraverso il progetto “Icaro”, che ogni anno viene realizzato in collaborazione sempre con ufficio scolastico provinciale di Siracusa.


getfluence.com
In alto