pubblicità elettorale
Archivio

Siracusa. Stefania Salvo (PD): atto di indirizzo su istituzione sede Assessorato alle pari opportunità

Stefania_Salvo3Giorno 6 ottobre alle ore 19.00 il Consiglio Comunale sarà chiamato ad esprimersi su un atto di indirizzo, da me proposto e condiviso da altri consiglieri, con il quale si chiede che l’amministrazione si impegni ad individuare ed istituire la sede dell’assessorato alle pari opportunità e che detta sede possa diventare “la casa delle associazioni” che svolgono attività nel campo della lotta alle discriminazioni, ove le stesse possano incontrarsi, confrontarsi e progettare con l’amministrazione comunale e quindi con gli utenti; redigere un regolamento che istituisca “la commissione comunale consultiva per le pari opportunità”  che vanti al suo interno rappresentanti dell’amministrazione attiva e del consiglio comunale, membri designati dalle associazioni e delle organizzazioni che si occupano di violenza di genere e di politiche della non discriminazione, rappresentanti del mondo della scuola; istituire e disciplinare un albo comunale delle associazione  che si occupano di violenza di genere e di politiche della non discriminazione al fine di avere sempre chiaro il quadro di chi opera concretamente sul campo; Istituire uno sportello comunale di ascolto; Destinare stabilmente in bilancio somme per le pari opportunità.

Questo atto nasce da una interlocuzione già avviata nel mese di settembre con alcune associazioni presenti sul territorio, I Colori di Aretusa, La Nereide, Centro antiviolenza di Raffaella  Mauceri, Stonewall, Arci Siracusa, Arci Solidarietà, Zuimana Arciragazzi, Arciragazzi Siracusa, Mareluce Onlus, Fidapa, Consulta Femminile, Astrea, Consulta provinciale degli studenti, Arcigay, Consulta Civica, il difensore della famiglia In-DipendeNza, CIF, tutte impegnate nella lotta contro le discriminazione ed alla violenza di genere, insieme alle quali sono state individuate alcune iniziative per creare quel patto di sinergia tra le istituzioni pubbliche ed il privato capace di programmare attività di prevenzione e rimozione delle discriminazioni.

Personalmente ritengo indispensabile un continuo confronto e raccordo operativo con le associazioni che operano concretamente sul campo anche attraverso la creazione di una commissione consultiva per le pari opportunità che si faccia promotrice di interventi atti a rimuovere tutti quegli ostacoli che di fatto costituiscono discriminazione diretta ed indiretta di genere.


La Gazzetta Siracusana su facebook

LE CITTÀ DEL NETWORK

Copyright © 2023 La Gazzetta Siracusana.it
Testata editoriale iscritta al ROC con numero 25784
Direttore responsabile: Cecilia Casole
PF Editore di Forestiere Pietro - P. IVA 01864170897

Copyright © 2016/2023 PF Editore

In alto