Cronaca

Siracusa, tenta di rubare fili di rame ma rimane folgorato. Trentenne in prognosi riservata

SIRACUSA – Nel primo pomeriggio di ieri, agenti delle volanti sono intervenuti nei pressi di piazza Sgarlata ove, poco prima, un giovane era rimasto folgorato da una scarica elettrica. I poliziotti, dopo i primi accertamenti, hanno ricostruito la vicenda che raccontava di un tentativo di furto finito male.

Due uomini, uno allo stato ancora ignoto, avevano deciso di asportare da un pozzetto dell’illuminazione pubblica dei fili di rame. Probabilmente, a causa di una maldestra manovra, uno dei due, toccati i fili dell’alta tensione, è rimasto folgorato e ha avuto necessità di cure mediche. Il complice, invece, sarebbe fuggito.

L’uomo folgorato è un trentenne siracusano, trasportato in ambulanza all’ospedale “Umberto I” del capoluogo, dove è attualmente ricoverato in prognosi riservata.

Sono in corso ulteriori indagini da parte della Polizia di Stato per fare piena luce sull’episodio.

(Foto di repertorio)


In alto