Elezioni amministrative 2018

Siracusa, verso le amministrative, Granata e Visentin riorganizzano Diventerà bellissima

SIRACUSA – Sette tra ex consiglieri e assessori comunali, tutti con trascorsi nella destra siracusana, aderiscono a Diventerà bellissima, movimento che fa riferimento al governatore Nello Musumeci e che dovrebbe essere presente il 10 giugno con una lista collegata, come la lista civica “Siracusa oltre”, al candidato sindaco Fabio Granata.

I sette aderenti sono Paolo Romano, Alessandro Spadaro, Sandro Speranza, Camillo Biondo, Pippo Veneziano, Marco Spadaro e Ermanno Annino. La decisione dei sette sottolinea anche “la presenza della Destra sociale storica – dicono congiuntamente in un comunicato – nella battaglia politica a sostegno del candidato sindaco Fabio Granata, in un progetto che guarda anche oltre le Amministrative di giugno”. Qualche settimana fa Roberto Visentin è diventato coordinatore provinciale di Diventerà bellissima, iniziando l’attività di riorganizzazione dopo le recenti defezioni, a partire da Paolo Cavallaro, unico candidato del movimento alle scorse elezioni regionali, che ha aderito a Fratelli d’Italia.

“Guardiamo – dicono i sette – all’avvenire, al bene di Siracusa. Una città importante e decaduta che ha bisogno di una classe dirigente politica adeguata a affrontare i temi sociali, occupazionali, ambientali e sanitari. Riteniamo che Granata abbia in questa direzione delle ottime credenziali, per la sua consolidata rete di relazioni e esperienza. E per aver dimostrato di essere una autorità nel campo del turismo culturale, un settore che sarà il nuovo perno di benessere e lavoro per la città di Archimede”.

Inoltre è stata annunciata la candidatura al consiglio comunale, nella lista di Diventerà bellissima appunto, dell’attuale presidente del Municipio di Cassibile-Fontane Bianche, Paolo Romano.

 


getfluence.com
In alto