News

Siracusa, vicenda personale amministrativo ex Igm, oggi il tavolo al Vermexio

SIRACUSA – Non rientreranno al lavoro, in tempi brevi, i trentasette addetti all’area amministrativa che restano in ferie forzate fino al 31 gennaio e chiusura all’inserimento dei cinquantotto operatori delle ex cooperative nei servizi di pulizia da parte di “Tekra”. È quanto emerso al termine della riunione tenuta mercoledì pomeriggio nei locali dell’Ufficio provinciale del lavoro tra i dirigenti dell’azienda che gestisce in proroga il servizio di raccolta dei rifiuti in città e i rappresentanti sindacali che sono pronti ad indire lo stato di agitazione.

L’amministrazione comunale intanto, dopo l’irrigidimento delle posizioni tra azienda che eroga il servizio e i sindacati, ha convocato per oggi alle 12 a palazzo Vermexio, insieme all’assessore Pierpaolo Coppa, tutti i segretari dei sindacati per trovare una soluzione condivisa sul ritorno alle attività lavorative dei trentasette dipendenti che svolgevano mansioni amministrative con il precedente gestore e che sono stati posti in ferie forzate. Un confronto che segue quello avuto ieri mattina con il nuovo prefetto Luigi Pizzi.

Intanto riapre il Ccr, il Centro comunale di raccolta, di contrada Targia, dopo il riavvio di quello di contrada Arenaura. La struttura sarà aperta dal lunedì alla domenica dalle 10 alle 13 e il lunedì, mercoledì, giovedì, venerdì e sabato anche al pomeriggio dalle 15 alle 18.


getfluence.com
In alto