News

Siracusa, Ztl, presunte irregolarità di alcune strutture ricettive. Il comune avvia accertamenti

SIRACUSA – Il settore Trasporti e diritto alla mobilità ha avviato una serie di accertamenti per verificare la fondatezza di voci secondo le quali alcuni gestori di strutture ricettive del centro storico utilizzerebbero le loro credenziali per consentire l’ingresso in Ortigia, nelle ore di Ztl, a mezzi non autorizzati. Le auto apparterrebbero anche a persone residenti a Siracusa.

«Ci auguriamo – commentano il sindaco, Francesco Italia, e l’assessore Maura Fontana – che le voci siano infondate perché, diversamente, saremmo in presenza di un fatto grave messo in atto da imprenditori che per primi dovrebbero avere a cuore la salvaguardia di Ortigia. Contro queste persone interverremo in modo fermo, ciò anche a salvaguardia di tutti gli altri operatori commerciali del centro storico che tengono alla città e che hanno con l’Amministrazione un confronto sincero e costruttivo».

 


La Gazzetta Siracusana su facebook

Le Città del Network

 

Copyright © 2022 La Gazzetta Siracusana.it
Testata editoriale iscritta al ROC con numero 25784
Direttore responsabile: Salvatore Pappalardo
PF Editore di Forestiere Pietro - P. IVA 01864170897

Copyright © 2022 La Gazzetta Siracusana.it

In alto