News

Solarino, i nipoti della compianta “Nonna Corradina” donano mascherine agli operatori impegnati in prima linea nella lotta al Coronavirus

SOLARINO – La nonna “Corradina” (deceduta un mese fa al centro Covid dell’ospedale Muscatello di Augusta) dall’alto continua a dispensare amore. Nessun bacio, nessun abbraccio, nessun ultimo saluto tra lei e il suo adorato marito, tra lei e i suoi amati figli. Se n’è andata con una coroncina stretta al cuore, avvolta in un lenzuolo nel silenzio più assordante. Ed Anche oggi nel suo trigesimo non è stato possibile celebrare una messa in suffragio della sua anima. Ma lei, nonna Corradina quando era ancora in vita aveva chiesto ai suoi nipoti di donare al suo amato paese “San Paolo” (Solarino) 100 mascherine da consegnare a tutti gli operatori che tutti i giorni rischiano la loro incolumità per garantire protezione ai loro concittadini. 100 mascherine per gli operatori della Croce Rossa Italiana anch’essi quotidianamente impegnati nella difesa dei malati. 100 mascherine al suo angelo custode il dott. Davide Spadaro, del centro Covid dell’ospedale Muscatello di Augusta, il quale accompagnandola con mano fino all’ultimo respiro saprà destinarli a chi ne ha di bisogno. Un messaggio d’amore ricco di speranza da chi non ce la fatta a chi ogni giorno combatte esattamente come è stato per lei.


getfluence.com
In alto