Politica

Sortino, Strada provinciale 60, intervento del movimento Sortino al Centro

SORTINO – Il movimento Sortino al Centro interviene sulla pericolosità della strada provinciale 60.

“Da circa 10 anni denunciamo la pericolosità delle strade provinciali che circondano Sortino – dichiara Nello Bongiovanni -, in particolare la S.P. 60 Monticelli-Albinelli-Cannizzoli. In passato abbiamo chiesto anche l’intervento dell’allora Presidente della Provincia, purtroppo senza nessun risultato. Il nostro adesso è un vero e proprio allarme visto le pessime condizioni di manutenzione. La strada in questione risulta essere tra le più transitate, sbocco per l’autostrada, camionisti, persone che si recano al lavoro e non solo. Il manto stradale è in cattivissime condizioni, totalmente scivoloso e gli incidenti sono sempre più frequenti. Sta per arrivare la stagione invernale e cresce nel cittadino la preoccupazione per la propria incolumità e quella dei propri cari”.

“Inoltre, l’erba altissima ha ricoperto i muri, bloccato la visibilità e trasformato la strada in una vera e propria giungla peggiorando la situazione ancora di più. E’ sotto gli occhi di tutti che si tratta di una strada da terzo mondo, il dramma è che a nessuno sembra interessare. Con la soppressione delle Provincie Regionali non si sa a chi rivolgere le proprie preoccupazioni e avanzare i propri diritti, siamo diventati territorio di nessuno, abbandonati a noi stessi”.

“Vogliamo ricordare che in passato, purtroppo, quella strada è stata scenario di innumerevoli sciagure e nei giorni scorsi con le prime piogge si sono verificati già quattro incidenti.L’auspicio è che il nostro intervento venga seriamente preso in considerazione e che si intervenga il prima possibile”.


La Gazzetta Siracusana su facebook

LE CITTÀ DEL NETWORK

Copyright © 2023 La Gazzetta Siracusana.it
Testata editoriale iscritta al ROC con numero 25784
Direttore responsabile: Cecilia Casole
PF Editore di Forestiere Pietro - P. IVA 01864170897

Copyright © 2016/2023 PF Editore

In alto