Gustovagando

Sortino su Raitre in un servizio di “Geo”: l’eccellenza del miele e le meraviglie naturali ed enogastronomiche

SORTINO – Nella puntata di ieri, lunedì 4 novembre, di Geo (programma quotidiano in diretta su Raitre, dedicato ai grandi temi della natura e dell’ambiente condotto da Sveva Sagramola) è stato mandato in onda un lungo servizio di promozione del territorio di Sortino partendo dal miele, nettare degli dei prodotto fin dall’epoca di Alessandro Magno. Si narra, infatti, che alla morte del grande condottiero nel 323 a.C., il suo corpo fu immerso in un sarcofago pieno di miele.

Nel servizio, firmato da Roberto Palozzi e dal titolo “Le api di Alessandro”, si è narrato di Pantalica e delle 5 mila grotte a strapiombo sul fiume Anapo scavate come fosse un gigantesco alveare. Al centro, la tradizione secolare degli apicoltori di Sortino con quel miele che ha ben pochi rivali al mondo e rappresenta l’identità storico culturale dei sortinesi.

Accompagnati da Santo Emanuele e dal figlio, è stato mostrato come si effettua il controllo sulla salute degli alveari, sulle scorte di miele sufficienti per passare bene l’inverno e come individuare la regina. Quindi il successivo procedimento di smielatura e produzione dei miei di Sicilia.

Un’eccellenza qualitativa in un territorio straordinariamente bello e affascinante che l’Unesco ha ritenuto, a ragione, di elevare a rango di patrimonio dell’umanità. Dopo un rapido cenno anche storico sulla riserva dell’Anapo, sul platano, sulla trota macrostigma e sul tracciato della storica ferrovia (utilizzato anche dal re Vittorio Emanuele III per visitare la necropoli e dismessa nel 1956), il documentarista ha intervistato l’allevatore Francesco Magnano in rappresentanza delle numerose aziende agricole moderne ed efficienti di Sortino.

Con Magnano si è potuta focalizzare l’attenzione sui cavalli siciliani indigeni e sui cani di mannara, oltre che sulla pasticceria, i biscotti, i dolci, l’enogastronomia insomma. Per chiudere con altri prodotti (arancia ovale) e a una tecnica, quella dei “fascitrari”, tramandata di padre in figlio nel solco di una storia millenaria.

Il sindaco di Sortino, Vincenzo Parlato ha quindi deciso di scrivere una lettera di ringraziamento nei confronti di Raitre e di “Geo” per l’ottima vetrina dedicata alla cittadina iblea e al suo tessuto produttivo.

Ecco il link al sito della Rai per visualizzare il servizio, dal minuto 48. Clicca qui.


getfluence.com
In alto