News

Zona industriale, illustrato in prefettura progetto Cnr per individuare sorgenti emissioni

SIRACUSA – Stamani si è nuovamente riunito in prefettura, presieduto dal prefetto di Siracusa, Luigi Pizzi, il tavolo tematico Ambiente sulla qualità dell’aria, al quale hanno partecipato i sindaci dei Comuni di Augusta e Priolo Gargallo, il vicesindaco facente funzioni di Melilli, l’assessore all’ambiente del Comune di Siracusa, i rappresentanti del Libero consorzio comunale di Siracusa, di Confindustria Siracusa, dell’Asp di Siracusa, dell’Arpa, i segretari generali provinciali delle organizzazioni sindacali Cgil, Cisl, Uil e Ugl. Alla riunione hanno partecipato anche rappresentanti del Consiglio nazionale delle ricerche (Cnr) e dell’Istituto di scienze dell’atmosfera e del clima (Isac).

Secondo quanto reso noto dalla Prefettura, Paolo Bonasoni, dirigente di ricerca del Cnr, ha illustrato il progetto dal titolo “Studio dell’impatto odorigeno nel territorio di Siracusa-Priolo-Melilli-Augusta“, che “si propone l’obiettivo di evidenziare le modalità di diffusione delle sostanze odorigene e permettere così l’individuazione delle sorgenti di emissione”.

Nel comunicato della Prefettura si legge che “l’Arpa e il Libero consorzio comunale di Siracusa hanno manifestato l’interesse ad aderire al progetto proposto, contribuendo alla sua realizzazione con la messa a disposizione dei dati in loro possesso”.

Mentre “all’Associazione industriali di Siracusa, che pur ha accolto favorevolmente iniziativa – fa sapere infine la Prefettura – è stata formulata richiesta di farsi carico del finanziamento del progetto. Una risposta in tal senso è stata assicurata in tempi molto brevi”.

(Foto generica)


getfluence.com
In alto