Politica

teatro greco

 

Palermo – Il deputato regionale del partito democratico Marika Cirone Di Marco interviene sulla vicenda dei servizi aggiuntivi riguardanti i siti archeologici. L’esponente del Pd Dichiara: “Abbiamo salutato con un sospiro di sollievo la conclusione della vicenda dei servizi aggiuntivi nei siti archeologici, con l’affidamento alla nuova società e abbiamo espresso plauso nei confronti dell’assessore regionale ai Beni Culturali, che con il suo Dipartimento ha concluso un iter travagliato. Ora il tema si sposta sulla vigilanza dell’applicazione della cosiddetta clausola di salvaguardia che riguarda il personale professionalizzato, che le vicende del lungo e sacrosanto contenzioso tra Regione e NovaMusa hanno fortemente penalizzato con l’allontanamento dal loro posto di lavoro. La nuova società è chiamata a rispettare la norma di tutela e l’Assessorato a seguire passo passo le assunzioni del personale, per accompagnare un reinserimento al lavoro di chi non può pagare per le colpe altrui ed è all’altezza dei compiti prospettati”.


La Gazzetta Siracusana su facebook

LE CITTÀ DEL NETWORK

Copyright © 2023 La Gazzetta Siracusana.it
Testata editoriale iscritta al ROC con numero 25784
Direttore responsabile: Cecilia Casole
PF Editore di Forestiere Pietro - P. IVA 01864170897

Copyright © 2016/2023 PF Editore

In alto