Archivio

Avola, 23enne arrestato per tentato omicidio.

poliziaAgenti della Polizia di Stato, in servizio presso il Commissariato di Polizia di Stato Avola, ieri pomeriggio hanno arrestato Salvatore Zammitti, di classe 1992 e di Avola, già noto alle forze di polizia, per il reato di tentato omicidio.

Il giovane non si era mai rassegnato al fatto che la madre, dopo aver chiuso i rapporti con il proprio padre, aveva intrapreso una relazione con un altro uomo con il qualche attualmente conviveva. Pertanto, da tempo, lo Zimmitti covava un acceso rancore nei confronti del nuovo compagno della madre.

Ieri, l’arrestato, a bordo della propria auto in Via Benvenuto Cellini, investiva la sua vittima che, in maniera fortunosa, riusciva a divincolarsi ed a scappare. Il giovane armato di un’ascia, inseguiva a piedi il compagno della madre e cercava di colpirlo, palesando chiari intenti omicidi. La vittima riusciva, per sua fortuna, a scappare ed a rifugiarsi a casa.

L’immediato intervento degli Agenti del Commissariato, e le scrupolose indagini di polizia giudiziaria, tempestivamente esperite, consentivano, infine, di ricostruire l’intero accaduto, di arrestare il giovane e di condurlo in carcere.


La Gazzetta Siracusana su facebook

LE CITTÀ DEL NETWORK

Copyright © 2023 La Gazzetta Siracusana.it
Testata editoriale iscritta al ROC con numero 25784
Direttore responsabile: Cecilia Casole
PF Editore di Forestiere Pietro - P. IVA 01864170897

Copyright © 2016/2023 PF Editore

In alto