Cronaca

Avola, accoltellata infermiera in casa. Si cerca un giovane

AVOLA – Un’infermiera di 47 anni di Avola è stata uccisa a coltellate nella propria abitazione. Inutile la corsa in ospedale.

In base alle prime ricostruzioni, la donna, Loredana Lopiano, originaria di Caltanissetta, sarebbe stata accoltellata intorno alle 7,30 di questa mattina, 27 settembre, nella propria abitazione in via Savonarola.

Il principale sospettato sarebbe un giovane, ricercato dalla Polizia di Stato, un diciannovenne che frequenterebbe la figlia della vittima. Sono in corso le indagini per far luce sulla vicenda.

Interviene sull’efferato delitto anche il sindaco di Avola, Luca Cannata: “Siamo sconvolti. Quanto accaduto stamattina è veramente un dramma che ha scosso non solo me, ma l’intera comunità avolese”.

“Tutta la città si stringe attorno al dolore per la scomparsa di Loredana Lopiano – prosegue Cannata – che lavorava al reparto di Oncologia dell’ospedale Di Maria ed era impegnata nel sociale. Oggi è il giorno delle lacrime e della richiesta di giustizia. Lasciamo che le Forze dell’Ordine facciano il proprio lavoro, portando alla luce fatti e colpevole di un gesto tanto violento, quanto folle”.

(Foto generica)


getfluence.com
In alto