Sport

Avola, Prima categoria, sconfitta esterna per l’Eurosport Avola

AVOLA – Ennesima sconfitta esterna per l’Eurosport Avola, che perde 2-0 dall’Atletico Scicli. Vittoria meritata quella dei padroni di casa che dopo aver trovato l’1-0, legittimano il risultato con un’ottima prestazione giocando una partita attenta e accorta. Eppure l’Eurosport nei primi 20 minuti, era andata vicinissima al vantaggio con Cultrera che per ben due volte si fa ipnotizzare da Lutri. Al 31′ Atltetico Scicli in vantaggio grazie ad un incornata di testa di Campailla su calcio d’angolo di Sortino. Nella ripresa, l’Eurosport rimane in inferiorità numerica per l’espulsione di Salvatore Tiralongo (doppia ammonizione) e subisce il raddoppio dei padroni di casa con Vindigni che nel finale anticipa tutti e di destro in corsa batte l’incolpevole Corsico.

Il tecnico Mangiafico al termine della gara di Scicli persa per 2-0, commenta così la sconfitta: “Rispetto alla partita vinta contro il Pachino, abbiamo fatto un passo indietro in termini di gioco. E’ vero che abbiamo avuto due grandi occasioni prima del loro vantaggio, ma in generale la prestazione non mi è piaciuta. Ci siamo intestarditi troppo nel giocare con i lanci lunghi e non abbiamo quasi mai verticalizzato. In settimana mi farò sentire e contro il Canicattini domenica prossima, voglio che la mia squadra entri in campo e interpreti la partita con un altro tipo di mentalità”.

Atletico Scicli: Lutri, Trovato, Occhipinti, Iozzia, Donzella, Dongola, Padua (63′ Aliay), Sortino, Vindigni, Campailla (75′ Arrabito), Gennuso (49′ Garofalo). All. Angelo Tasca.

Eurosport Avola: Corsico, Tiralongo G. (47′ Santuccio), Caruso, Generosi, Rametta, Nanè (47′ Bellomo), Costa (63′ Gregorini), De Luca, Cultrera, Basile, Tiralongo S. All.: Tito Mangiafico.

Arbitro: Simone Saraceno della sezione di Siracusa.
Reti: 31′ Campailla, 83′ Vindigni.
Note: 66′ espulso Tiralongo S.


In alto