Politica

Bando periferie, l’assessore Moschella: “Il M5s faccia qualcosa”

SIRACUSA – L’assessore Fabio Moschella interviene sul proprio profilo Facebook in merito alla vicenda del decreto milleproroghe, che non prevede lo stanziamento degli investimenti relativi ai bandi delle periferie. Da questa situazione, Siracusa perderebbe 13 milioni di euro.

Moschella analizza gli effetti del mancato investimento: “Siracusa perderebbe 13 milioni di euro per la riqualificazione dell’area commerciale di via Tisia, dell’ex cintura ferroviaria tra via Piave e via Agatocle, per la riqualificazione sociale e culturale del quartiere Mazzarrona, per la pavimentazione stradale di corso Umberto”.

L’assessore chiama in causa il Movimento Cinque Stelle all’esecutivo nazionale: “È importante e necessario che la deputazione nazionale del M5S si faccia carico di questo problema. Non possiamo perdere questa opportunità”.

La domanda sorge spontanea: non potrebbe essere il Movimento Cinque stelle siracusano ad intervenire sulla questione?

 

(Foto di repertorio)


getfluence.com
In alto