News

Barca a vela sequestrata a scafisti viene affidata ad Archeoclub. Pronta a salpare da Marzamemi

SIRACUSA – Si è svolta nella mattinata di lunedì 24 ottobre, presso la sezione operativa navale della Guardia di finanza di Pozzallo, la cerimonia conclusiva dell’iter di assegnazione di una motovela sloop modello “Oceanis 473 Clipper” con la consegna in custodia giudiziale alla sede nazionale di Archeoclub d’Italia aps (associazione di promozione sociale). Nella stessa giornata l’imbarcazione è stata trasferita via mare a Marzamemi (Pachino), dove resterà all’ormeggio a disposizione dell’associazione.

La barca a vela era stata utilizzata da scafisti per il trasporto di migranti irregolari, sulla cosiddetta rotta balcanica, verso le coste siciliane. Furono i finanzieri di mare di Pozzallo a eseguire il sequestro. Sono seguite le operazioni giudiziarie coordinate dalla Procura di Ragusa che hanno portato all’assegnazione.

Alla cerimonia di consegna formale erano presenti il maggiore Salvatore Caltagirone comandante della Guardia di finanza di mare di Pozzallo, Pippo Cosentino coordinatore regionale di Archeoclub, Mariada Pansera consigliere nazionale di Archeoclub e presidente della sede di Augusta, Matteo Azzaro ispettore onorario per i Beni culturali sommersi per il territorio di Pachino, Noto e Avola quale delegato dal presidente nazionale di Archeoclub d’Italia, Rosario Santanastasio, a prendere in consegna la motovela.

Il presidente nazionale Santanastasio si dichiara, attraverso una nota, “soddisfatto per l’obiettivo raggiunto che segna il primo step di un più ampio progetto nazionale, affidato al coordinamento della struttura specialistica di Marenostrum, di presidio di legalità a mare connessa ad attività di studio in ambito archeologico, ambientale e sociale”.


La Gazzetta Siracusana su facebook

Le Città del Network

 

Copyright © 2022 La Gazzetta Siracusana.it
Testata editoriale iscritta al ROC con numero 25784
Direttore responsabile: Salvatore Pappalardo
PF Editore di Forestiere Pietro - P. IVA 01864170897

Copyright © 2022 La Gazzetta Siracusana.it

In alto