Cronaca

Carlentini, sorpreso a fare motocross in barba ai decreti anti-coronavirus: multe e fermo amministrativo

CARLENTINI – Ieri l’equipaggio di una gazzella del nucleo radiomobile di Augusta ha sorpreso e sanzionato un centauro che, in sella alla sua moto da cross priva di targa, circolava su una strada provinciale senza alcuno dei validi motivi previsti dai decreti anti-Coronavirus.

Secondo quanto reso noto dai carabinieri, il centauro, “di tutto punto equipaggiato per la specifica attività”, “scorrazzava in direzione del centro abitato di Carlentini, dopo essersi divertito nel fuoristrada”.

I militari, dopo averlo fermato, gli hanno contestato la violazione delle norme sul contenimento della pandemia elevando una multa pari a 533 euro e, riscontrando diverse irregolarità alla motocicletta, risultata anche priva di revisione, hanno elevato numerose sanzioni al codice della strada. Il mezzo è stato altresì sottoposto a fermo amministrativo per tre mesi.

(Foto generica)


In alto