Cronaca

Cassibile, rubano 300 chili di arance, arrestati un uomo e una donna

Cassibile (SIRACUSA) – Nell’ambito di uno specifico servizio di controllo del territorio nelle zone agricole e più isolate della città di Siracusa i Carabinieri della Stazione di Cassibile hanno tratto in arresto, nella flagranza del reato di furto aggravato in concorso, Di Mari Roberto classe 1959 e Puglisi Maria Grazia classe 1985, entrambi già noti alle forze di polizia, sorpresi mentre asportavano, dall’interno di un’azienda agricola sita in Contrada Fonte Ciane, 300 chilogrammi di arance accantonate in ceste e pronte per essere caricate a bordo di una Fiat Panda di proprietà di uno dei due.

I due soggetti venivano notati e prontamente bloccati dai militari dell’Arma impegnati nel pattugliamento. La refurtiva è stata interamente recuperata e restituita all’avente diritto.

Al termine delle formalità di rito, sono stati sottoposti al regime degli arresti domiciliari presso la loro comune abitazione.


La Gazzetta Siracusana su facebook

Le Città del Network

 

Copyright © 2022 La Gazzetta Siracusana.it
Testata editoriale iscritta al ROC con numero 25784
Direttore responsabile: Salvatore Pappalardo
PF Editore di Forestiere Pietro - P. IVA 01864170897

Copyright © 2022 La Gazzetta Siracusana.it

In alto