News

Covid, accordo Governo-farmacie: mascherine Ffp2 a 75 centesimi

ROMA – Il Governo ha raggiunto l’accordo con le farmacie per la vendita di mascherine di tipo Ffp2 al prezzo calmierato di 75 centesimi, mentre la Coop annuncia che le venderà a 50 centesimi. L’accordo con Federfarma, Assofarm e Farmacieunite è stato raggiunto ieri dalla Struttura commissariale del generale Francesco Paolo Figliuolo, d’intesa con il Ministero della Salute e sentito l’Ordine dei farmacisti, e sarà “siglato a breve, le adesioni saranno sottoscritte attraverso il sistema tessera sanitaria”.

Dal 25 dicembre, quando il governo ha imposto l’obbligatorietà delle Ffp2 su mezzi di trasporto e luoghi pubblici come cinema, teatri, eventi sportivi, i prezzi per questo tipo di mascherine sono schizzati oltre i tre euro l’uno, mentre prima delle nuove misure anti-Covid era possibile trovarle a 80 centesimi, secondo quanto hanno denunciato nei giorni scorsi le associazioni dei consumatori, che oggi si dicono soddisfatte per l’accordo raggiunto.

Il prezzo di 75 centesimi per il Codacons è “corretto” ma ora occorre “sanzionare chi, negli ultimi giorni, ha realizzato speculazioni vendendo le mascherine a prezzi rincarati, approfittando dell’esigenza dei consumatori di dotarsi di Ffp2 per accedere ai mezzi pubblici”, sottolinea lo stesso Codacons, aggiungendo di aver presentato un esposto a 104 Procure della Repubblica di tutta Italia, chiedendo alle magistrature locali di aprire indagini sul territorio “per il reato di aggiotaggio”.

Anche per l’Unione nazionale consumatori l’accordo è “un’ottima notizia”, ma “resta il problema della tempistica, non solo perché si spera che la prossima volta vengano finalmente fissati i prezzi prima dell’introduzione dell’uso obbligatorio e non viceversa, ma anche perché ancora oggi non sappiamo esattamente da quando si troveranno a 0,75 centesimi”, spiega il presidente Massimiliano Dona.

Un posto dove le Ffp2 si potranno trovare anche a meno di 75 centesimi è nella rete vendita di Coop. “Cinquanta centesimi di euro per ciascuna mascherina Ffp2, è cosi dallo scorso 31 dicembre”, fa presente Coop, sottolineando che si tratta di un modo “per venire incontro al più ampio utilizzo richiesto di questa tipologia di mascherine e calmierare i prezzi”.

(Fonte: Ansa.it)

(Foto di copertina: generica)


In alto