News

Covid, vaccinazione in Sicilia, solo tre comuni siracusani “virtuosi”. Siracusa al 247° posto, Francofonte al 385°

SIRACUSA – La Regione siciliana, all’antivigilia della “zona gialla” disposta per l’isola con ordinanza del ministro della Salute, divulga le percentuali sull’andamento della campagna vaccinale anti-Covid, allegando la classifica dei 390 comuni.

“In Sicilia il 70,88% (pari a 3 milioni di persone) della popolazione residente ha ricevuto almeno una dose di vaccino anti-Covid, mentre il 61,71% (oltre 2,6 milioni) risulta completamente immunizzato (ossia ha ricevuto entrambe le dosi o l’unica dose Janssen) – si legge nel comunicato – L’intero sistema sanitario regionale è impegnato per far crescere velocemente queste percentuali, che risultano ancora insufficienti a tirare fuori l’Isola da una situazione di rischio”.

Secondo i dati elaborati dalla struttura regionale di monitoraggio della campagna vaccinale e aggiornati al 26 agosto, in Sicilia si presenta una situazione definita “a macchia di leopardo”, con province maggiormente virtuose, come Palermo, in cui risulta immunizzato il 66,95% della popolazione (76,17% almeno una dose), e Agrigento con il 66,31% di immunizzati (76,19% almeno una dose), e altre in cui i cittadini manifestano maggiori resistenze. La provincia di Siracusa è l’ultima per immunizzati, col 56,63%, mentre il 65,80% ha ricevuto almeno una dose. D’altronde sono 10 su 21 i comuni siracusani interessati dalla recente ordinanza del presidente della Regione, efficace dal 24 agosto al 6 settembre, introducendo tra l’altro l’obbligo di mascherina per strada.

Per quanto riguarda la situazione nei comuni siciliani, solo 173 su 390 risultano al di sopra della soglia del 70 per cento della popolazione vaccinale (over 12) con prima dose. Nella provincia aretusea sono solo tre: il più “virtuoso” in provincia è Buscemi (circa mille abitanti), al 48° posto regionale con il 78,85% di prime dosi e il 77,53% di immunizzati. Importanti percentuali anche per Palazzolo Acreide (circa 8mila abitanti) 109° con rispettivamente il 74,27% e il 67,36%, quindi Cassaro (circa 700 abitanti) 173° con rispettivamente il 70,00% e il 67,06%. Vicinissimo alla soglia il ben più popoloso comune di Pachino (circa 21mila) 176° con rispettivamente il 69,78% e il 61,37%.

Il capoluogo Siracusa (circa 122mila abitanti) risulta 247° per target prima dose con rispettivamente il 65,96% di vaccinati con prima dose e il 58,84% di immunizzati. Tra i comuni più popolosi della provincia, Avola (circa 30mila) 252° con rispettivamente il 65,61% e il 55,14%, Augusta (circa 34mila) 282° con il 63,34% e il 56,34%, Lentini (circa 23mila) 330° con rispettivamente il 60,03% e il 54,61%. Ultimo dei ventuno comuni aretusei, in fondo alla classifica regionale, Francofonte (circa 12mila) 385°, pertanto sest’ultimo in Sicilia, con rispettivamente il 50,64% e il 44,36%.

Vedi la classifica completa dei 390 comuni siciliani.

(Foto generica)


In alto