Cronaca

Ferla, in casa armi artigianali e munizioni detenute illegalmente, scatta l’arresto per 57enne

FERLA – Nel pomeriggio di ieri, i carabinieri della Stazione di Ferla, nell’ambito dei servizi finalizzati alla ricerca di armi, materiale esplodente e commercio illecito di artifizi pirotecnici, servizio che si svolge con l’approssimarsi delle feste di fine anno, hanno tratto in arresto, in flagranza di reato, per “fabbricazione non autorizzata di armi e detenzione abusiva”, il 57enne ferlese Sebastiano Galioto.

A seguito di un’accurata perquisizione domiciliare, estesa anche alle pertinenze dell’abitazione del 57enne, i militari hanno trovato, abilmente occultati nel mobilio della cucina e nel garage, diverse armi: due fucili e una pistola interamente costruiti artigianalmente, una pistola di libera vendita priva di tappo rosso, varie armi ad aria compressa modificate e vario munizionamento di diverso calibro. Le armi e le munizioni sono state poste sotto sequestro.

Il Galioto è stato tradotto presso la propria abitazione per rimanervi agli arresti domiciliari, a disposizione dell’Autorità giudiziaria.


In alto