Politica

Floridia, consulte territoriali, parere favorevole del responsabile del primo settore. Soddisfazione del consigliere Carianni

FLORIDIA –  Arriva il parere favorevole del responsabile del I Settore, dott. Giuseppe Palazzolo, alla proposta del Consigliere Comunale Marco Carianni per Istituire le consulte territoriali. Carianni ha dichiarato quanto segue: “Le consulte territoriali rappresentano uno degli strumenti più efficaci di raccordo e cooperazione tra le Istituzioni e la società civile. L’Attività delle Consulte territoriali sarà improntata al principio di sussidiarietà orizzontale sancito dalla nostra Costituzione e garantirà agli amministratori una maggiore conoscenza dei problemi del territorio grazie alle molteplici attività che le consulte dovranno realizzare tra cui la relazione annuale sullo stato e le esigenze di ciascun quartiere da trasmettere al Consiglio Comunale. In questa proposta si disciplina integralmente il funzionamento e l’organizzazione delle consulte stesse nonché la dotazione finanziaria che ad ognuna di esse verrà assegnata annualmente”.

“Relativamente all’organizzazione ed il funzionamento ciascuna Consulta avrà un territorio assegnato che coinciderà con quello previsto dal regolamento del palio dell’Ascensione ed un’assemblea che sarà formata da non meno di cinque membri che dovranno essere in possesso di requisiti analoghi a quelli per l’elezione alla carica di Consigliere Comunale tra i quali si sceglierà un presidente con mandato annuale e non rieleggibile subito.  Per quanto riguarda la dotazione finanziaria ho previsto un articolo che consente la distribuzione in maniera equa per ciascuna consulta delle somme della democrazia partecipata, previste dall’art.6 della Legge Regionale n.5/2014. Le somme predette saranno impiegate secondo l’orientamento che l’Assemblea di ciascuna consulta determinerà.  Adesso – conclude Carianni – la proposta sarà discussa in Commissione e successivamente in Consiglio Comunale, ove i colleghi, come sempre, apporteranno il loro contributo al fine di migliorarla”.


getfluence.com
In alto