Politica

Floridia, Coronavirus, Fratelli d’Italia chiede una maggiore presenza del Commissario

FLORIDIA – Presentata questa mattina al comune di Floridia, da parte del gruppo politico “Fratelli d’Italia”, una istanza in cui vengono richiesti interventi contingenti sull’erogazione dei contributi stanziati con il DPCM del 28 Marzo. Nella richiesta, il partito floridiano chiede espressamente una maggiore presenza del Commissario Giovanni Cocco e la formazione di una task force, per individuare i soggetti più bisognosi a cui recapitare gli approvvigionamenti necessari. “Inoltre – dichiara il portavoce del partito Andrea Idà -, bisognerebbe fare chiarezza sulle regole da adottare per determinare le famiglie più disagiate, affinché tutti possano affrontare questa grave crisi economica. Infine, si richiede anche l’apertura di un conto corrente all’interno della tesoriera comunale, dove poter far convergere tutte le donazioni dei cittadini più solidali, di imprese o di associazioni. La richiesta sarà resa nota anche alla segreteria della presidenza della Regione Sicilia e all’assessorato per le autonomie locali della regione”.

“Abbiamo presentato questa richiesta – spiega  Andrea Idà – perché in questo momento Floridia è senza una guida a cui i cittadini possono fare riferimento. Chiediamo una presenza e una visibilità maggiore del commissario che spieghi, anche attraverso interventi, come il paese si sta organizzando per affrontare l’emergenza. Siamo fiduciosi – conclude Idà – della solidarietà dei cittadini, che con le loro donazioni possono contribuire in maniera attiva alle necessità dei meno abbienti”.


getfluence.com
In alto