Cronaca

Floridia, Coronavirus, vendevano mascherine fino a 30 euro: denunciati i titolari di una ferramenta

FLORIDIA – I carabinieri della tenenza di Floridia hanno denunciato per l’ipotesi di reato di “manovre speculative su merci” (articolo 501 bis del codice penale) i due titolari di una ferramenta del luogo.

Un cittadino, infatti, dopo aver acquistato nel negozio mascherine di protezione a un “prezzo sproporzionato rispetto a quello di mercato”, si è recato presso la locale tenenza dei carabinieri per sporgere denuncia, esibendo, a riprova di quanto avvenuto, lo scontrino fiscale che gli era stato rilasciato.

Quindi i militari, ritenendo che “il ferramenta stesse approfittando della scarsa disponibilità dell’articolo”, vendendo al prezzo rincarato di 10 euro le mascherine chirurgiche e di 30 euro quelle modello FFP2, hanno denunciato i due titolari all’autorità giudiziaria.

(Foto generica)


getfluence.com
In alto