Politica

Floridia, giochi plesso “Giusti, il consigliere Carpinteri: “Grazie ad un mio emendamento si sono potute realizzare quelle attrezzature”

FLORDIA – Continuano le polemiche politiche per quanto riguarda l’inaugurazione al Plesso “Giusti” dei giochi per i bambini della scuola dell’infanzia. Su questa vicenda registriamo la presa di posizione del  capogruppo del movimento civico floridiano Carmelo Carpinteri il quale lamenta che “queste attrezzature potevano essere comprate prima e non a quattro mesi dalle elezioni comunali”. Il consigliere Carpinteri aggiunge: “Sono fortemente amareggiato di essere rappresentato da un Sindaco che non fa altro che  il festival delle parole perché poi nei fatti concreti dobbiamo costringerlo a fare le cose  e a seguire qual è la volontà del consiglio comunale. Io nel 2014 in sede di bilancio feci un emendamento di 5 mila euro da destinare al plesso giusti per comprare le attrezzature necessarie per i bambini. L’amministrazione – afferma Carpinteri –  quei soldi non li ha spesi per comprare quelle attrezzature ma furono destinate per altre cose.  Nel bilancio del 2015 rifeci un altro emendamento ma questa volta di 10 mila euro. L’amministrazione comunale ne ha spesi  5 mila euro. Su sollecitazione delle maestre e nostra ha realizzato quei giochi.  Io ho portato gli emendamenti alle maestre della scuola dell’infanzia. L’abbiamo costretto a comprare queste attrezzature. La mia è la politica dei fatti e non delle parole”.


La Gazzetta Siracusana su facebook

LE CITTÀ DEL NETWORK

Copyright © 2023 La Gazzetta Siracusana.it
Testata editoriale iscritta al ROC con numero 25784
Direttore responsabile: Cecilia Casole
PF Editore di Forestiere Pietro - P. IVA 01864170897

Copyright © 2016/2023 PF Editore

In alto