Politica

Floridia, l’assessore allo sport e spettacolo Marco Carianni preannuncia le dimissioni dalla carica assessoriale

FLORIDIA – Era nell’aria già da qualche settimana  ma stamattina durante il consiglio comunale per l’approvazione del bilancio si è avuta la conferma. L’assessore allo Sport e Spettacolo Marco Carianni eletto in una delle liste che hanno appoggiato Gianni Limoli alle scorse elezioni, fa un passo indietro e ha preannunciato per domani mattina la presentazione delle sue dimissioni dalla carica di assessore in contrasto con  alcune scelte fatte dall’Amministrazione Limoli.

“ I motivi delle mie dimissioni sono due: uno tecnico e uno politico. Quello tecnico – ci dichiara Carianni – avevo chiesto che le somme che io ho rifiutato dai miei emolumenti venissero utilizzate per fare espletare i lavori socialmente utili ai nostri concittadini. Era una scelta politica che io avevo messo per iscritto inoltrando questa missiva sia all’assessore Burgio e ai responsabili de servizi finanziari, sociali e del primo settore. Non mi è stata data alcuna risposta. Motivo per cui io quando ho avuto la possibilità di conoscere il fondo da ripartire dei servizi sociali e non ho ravvisato la presenza del capitolo ne le somme vincolate ho scritto al segretario generale perché qualcuno si era permesso di avanzare delle illazioni per cui si sosteneva – aggiunge Carianni – che i miei atti fossero illegittimi e che servisse una delibera di giunta. Illazioni smentite dallo stesso segretario generale il quale ha dichiarato che non c’erano i tempi tecnici per poter effettuare questo vincolo. Però la cosa che mi ha infastidito è che l’assessore al ramo non mi ha dato nessuna risposta e non mi ha messo nelle condizioni di essere informato  di quello che stesse accadendo. Il motivo politico è che non condivido l’apertura nei confronti del gruppo Gennuso il quale gruppo ha invocato le dimissioni del Sindaco e adesso si prepara a rientrare in maggioranza e  pertanto io non ritengo che ci possano essere le condizioni per condividere un’azione amministrativa e politica con persone che hanno distrutto la maggioranza che aveva decretato il popolo floridiano”.


getfluence.com
In alto