Politica

Floridia, l’assessore Tata risponde al Movimento cinque stelle

FLORIDIA – Si fa infuocata la polemica politica fra l’assessore Tata e il movimento cinque stelle di Floridia. L’assessore allo sport e spettacolo risponde all’invito degli attivisti pentastellati che invitavano il sindaco a rimuovere i due assessori vicini alle posizioni dell’on. Gennuso arrestato qualche due giorni fa.

Apprendo dagli organi di stampa online l’invito della Consigliera Infalletta alla revoca delle mie rubriche che mi sono state assegnate dal sindaco Gianni Limoli – dichiara l’assessore Tata -. Tale richiesta pare sia motivata dalla mia vicinanza al deputato Regionale Pippo Gennuso. Ritengo che il sindaco Gianni Limoli qualora lo ritenesse necessario mi possa revocare senza nessun invito da parte di nessuna forza politica . Invece ritengo che la consigliera Infalletta prima di esternare tali dichiarazioni dovrebbe dissociarsi dal Movimento 5 Stelle in quanto il loro leader Beppe Grillo è stato condannato più volte e con condanne in via definitiva. Insomma la consigliera Infalletta prima di guardare il suo orticello guarda quello degli altri. Sicuro sull’estraniata’ dell’onorevole Gennuso, confidiamo che ciò venga chiarito nel minor tempo possibile”.


In alto