Cronaca

Floridia, tre operai arrestati per rissa. La scintilla alcune “frasi ingiuriose” rivolte a una ragazza

FLORIDIA – Sono intervenuti i carabinieri della tenenza di Floridia e della stazione di Solarino, nella notte, su richiesta di una residente, per una lite violenta in atto fra tre uomini. I tre, tutti operai floridiani, sono stati arrestati per l’ipotesi di reato di rissa e sottoposti ai domiciliari, in attesa di rito direttissimo.

Nel corso dell’intervento notturno, i militari sono riusciti con non poca difficoltà a separare i soggetti coinvolti e a riportare gli animi alla calma. Secondo quanto ricostruito dai carabinieri, la rissa sarebbe scaturita da “frasi ingiuriose” rivolte dal trentenne floridiano I.M. a una ragazza con la quale avrebbe avuto in passato una relazione. Quindi tra l’uomo e il fratello della ragazza, V.D., ventitreenne, sarebbe immediatamente nata una “furiosa lite”, che ha visto intervenire anche il padre cinquantenne del ragazzo, V.P..

Nonostante l’intervento delle forze dell’ordine, i tre uomini, in un primo momento avrebbero continuato a malmenarsi con violenza, finché i carabinieri sono riusciti a separarli procedendo con l’arresto.

(Foto generica)


In alto