Politica

Floridia, delegazioni Coprodis e associazione “Padre Pio” giovedì incontreranno il commissario straordinario

FLORIDIA-  Il COPRODIS attraverso una delegazione e con la indispensabile presenza dei rappresentanti della Associazione “Padre Pio” che rappresenta i bisogni della città di Floridia il coordinamento Coprodis incontrerà giovedì 28 maggio alle ore 11 il Commissario straordinario del Comune di Floridia.

“Tale incontro si rende necessario per affrontare importanti questioni inerenti la disabilità ed individuare soluzioni alternative allo stato attuale – scrivono la referente della Coprodis Lisa Rubino e  la presidente dell’associazione Padre Pio Daniela Bellofiore – , come di seguito specificati:   Individuazione di una sede comunale da concedere all’Associazione Diversabili “Padre Pio” onlus di Floridia, per ovviare ai disagi derivanti dall’inaspettato e repentino sfratto disposto dall’A.C. in data 15 febbraio 2020; gli stessi locali erano stati concessi in data 9 novembre 2015 dallo stesso ente locale per una durata di anni 10 per svolgere attività socio-educative e occupazionali in favore della disabilità. L’associazione in questione, riferisce, di non riuscire in tempi così brevi di ri-organizzarsi per garantire continuità alla propria opera sociale.  Programmazione servizio Asacom a.s. 2019-2020 (con la possibilità di attivare il servizio in forma domiciliare nel caso di didattica a distanza).  Situazione dei fondi regionali trasferiti ai comuni, come previsto dal D.P.R. n. 625 del 28 novembre 2018 (prestazioni socio-sanitarie in favore delle persone con disabilità grave). Consapevoli dell’importanza di confidare nel ruolo garante delle istituzioni e della necessità di “ri-accendere” il focus sullo stato dell’arte degli spazi e dei servizi in favore della disabilità, soprattutto nell’attuale momento storico-economico e sociale, caratterizzato da emergenza e povertà educativa”.


getfluence.com
In alto